Spore [/spò·re/]



forme di quiescenza e resistenza che costituiscono i mezzi primari di riproduzione, dispersione e sopravvivenza



Siamo un gruppo di architetti, urbanisti, filologi e performer che si è incontrato nel 2018.

Siamo nati a Milano, Udine, Genova, Massa, Roma, Napoli, Bari e Alcamo. Le nostre strade si sono incrociate in una Roma piovosa sulle tracce di un master nomade e itinerante: Studi del Territorio - Environmental Humanities (FilCoSpe Roma Tre). Le nostre ricerche e le nostre idee hanno trovato accoglienza e omogeneità epistemologica nelle Environmental Humanities, un campo di studi che si muove sulla soglia dei confini disciplinari e indaga le forme porose e costantemente negoziabili di natura e cultura.

Come spore in trasferta, ci siamo ritrovati sotto il sole impietoso di Palermo, spinti dal desiderio di trovare nuovi modi di narrare i territori che ci circondano a partire dagli spazi in cui germinano forme di collaborazione e contaminazione che aprono possibilità di vita e resistenza sulle rovine del capitalismo.



Per informazioni e/o contributi
scrivi a spore.eh@gmail.com
guarda lo spazio rivista -> call for papers